Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

Notizie dall' A.R.A.P.

Lettera aperta dell'A.R.A.P. ai candidati politici

   L’ARAP   opera da molti anni nel settore del disagio mentale, cercando di ottenere dal mondo politico delle leggi/regolamenti per meglio curare i congiunti malati di mente, alleviando così la sofferenza delle famiglie coinvolte in questa terribile malattia . Si tratta di un problema che viene troppo spesso allontanato, sottaciuto e dimenticato.
   La malattia mentale è una patologia mostruosa, non soltanto perché più di ogni altra affezione tende a distruggere la dignità della persona, isolandola e spingendola sovente verso i confini estremi della considerazione generale, ma anche per le conseguenze che essa ha sulle famiglie dei malati, il cui dolore risulta accresciuto dalla ingiusta vergogna che le pervade e spesso anche dalla crudele derisione che le circonda.
   La scarsa attenzione rivolta alle famiglie dei malati, unitamente alla solitudine in cui esse sono relegate, aggravano il già pesantissimo carico di sofferenza, che spesso provoca l’insorgere di patologie anche in altri componenti del nucleo familiare. Il malato scivola lentamente in una situazione di abbandono, rifiuta anche le più vicine figure familiari che spesso sono vittime di situazioni drammatiche.
   Questo stato di cose è reso ancor più difficile da una legislazione carente, che lascia unicamente al malato la decisione di ricorrere o meno alle cure, provocando dolorosa frustrazione delle famiglie nei casi, purtroppo numerosi, in cui i loro congiunti decidono di non accedere alle cure medesime.
    Tutto ciò ci porta a chiedere con forza un rinnovato slancio alla classe politica affinché migliori la legislazione attuale, carente in molteplici punti, con una modifica della legge sulla Psichiatria che attualmente nella vita quotidiana delle famiglie crea situazioni reali del tutto incomprensibili con la tutela degli Articoli 2 - 29 – 32 della Costituzione Italiana.
     Per questo motivo, nell’attuale momento di partecipazione alla vita politica l’ARAP insieme ad altre associazioni di famigliari di malati di mente, rivolge a VOI un appello affinché prendiate nella giusta considerazione il problema della salute mentale inserendolo nella vostra agenda.

  Qualora ci ascoltaste Vi ringrazieremo sentitamente a nome dei malati, delle famiglie e di tutte le persone che numerose operano nel settore.
  La Presidente
Maria Luisa Zardini

Scarica la PIATTAFORMA FISAM


                           ------------------------------------------------------------


Approvato testo base di riforma della Legge Basaglia dalla XII Commissione Affari Sociali

A 32 anni dall’entrata in vigore della Legge 180, la Commissione Parlamentare Affari Sociali ha finalmente avviato la revisione di quella normativa aberrante. Il testo ricordato come Legge Basaglia, viene considerato sacro da tanti intellettuali d'accatto, sebbene abbia in realtà contribuito a un numero infinito di disgrazie dovute a cure mancate.

L'alibi dell'incompleta attuazione della riforma è servito come comoda foglia di fico a nascondere gli assunti del tutto romantici, antiscientifici e utopistici di quella legge, che negava l'esistenza stessa della malattia. Invece di riformare gli ospedali psichiatrici, li ha chiusi.

Auspichiamo che i legislatori approfondiscano il grave problema e si arrivi a porre fine a questa tristissima pagina di storia italiana, che ha causato sofferenze indicibili e molti morti

 
                              -------------------------------------------------------

Puoi scaricare nel tuo pc il notiziario che ti interessa cliccandoci sopra.

Febbraio 2017
Luglio 2016
Novembre 2015
Maggio 2015
Novembre 2014
Giugno 2014
Dicembre 2013
Luglio 2013
Aprile 2013
Novembre 2012
Luglio 2012
Aprile 2012
Novembre 2011
Luglio 2011
Aprile 2011
Luglio 2010
Febbraio 2010
Ottobre 2009
Giugno 2009
Gennaio 2009
Settembre 2008
Aprile 2008
Dicembre 2007




5x1000